Crea sito

UNA DONNA PER AMICO – Lucio Battisti (Testo e video)

UNA DONNA PER AMICO 

Testo di Mogol
Canta Lucio Battisti
.
Può darsi ch’io non sappia cosa dico, 
scegliendo te – una donna – per amico, 
ma il mio mestiere è vivere la vita 
che sia di tutti i giorni o sconosciuta;
ti amo, forte, debole compagna
che qualche volta impara e a volte insegna.
L’eccitazione è il sintomo d’amore
al quale non sappiamo rinunciare.
Le conseguenze spesso fan soffrire,
a turno ci dobbiamo consolare
e tu amica cara mi consoli
perché ci ritroviamo sempre soli.
Ti sei innamorata di chi?
Troppo docile, non fa per te.
Lo so divento antipatico
ma è sempre meglio che ipocrita.
D’accordo, fa come vuoi I miei consigli mai.
Mi arrendo fa come vuoi
ci ritroviamo come al solito poi
Ma che disastro, io mi maledico
ho scelto te – una donna – per amico,
ma il mio mestiere è vivere la vita
che sia di tutti i giorni o sconosciuta;
ti odio forte, debole compagna
che poche volte impara e troppo insegna.
Non c’è una gomma ancor che non si buchi.
Il mastice sei tu, mia vecchia amica.
La pezza sono io, ma che vergogna.
Che importa, tocca a te, avanti, sogna.
Ti amo, forte, debole compagna
che qualche volta impara e a volte insegna.
Mi sono innamorato? Sì, un po’.
Rincoglionito? Non dico no.
Per te son tutte un po’ squallide.
La gelosia non è lecita.
Quello che voglio lo sai, non mi fermerai
Che menagramo che sei,
eventualmente puoi sempre ridere poi
Ma che disastro, io mi maledico
ho scelto te – una donna – per amico,
ma il mio mestiere è vivere la vita
che sia di tutti i giorni o sconosciuta;
ti amo forte, debole compagna
che qualche volta impara e qualche insegna.

.

La canzone parla di un uomo che ha “una donna per amico” a cui confida tutti i suoi segreti e le avventure che gli capitano nella vita, compresi gli amori. La risposta che la canzone dà è che è difficile avere una donna per amico, e forse non ci può essere perchè l’amore mette sempre i bastoni tra le ruote.

.

TUTTE LE CANZONI DI LUCIO BATTISTI

LUCIO BATTISTI – Vita e musica

DOLCE DI GIORNO – Lucio Battisti (1966)

PER UNA LIRA – Lucio Battisti (1966)

LUISA ROSSI – Lucio Battisti (1967)

ERA – Lucio Battisti (1967)

PRIGIONIERO DEL MONDO – Lucio Battisti (1968)

BALLA LINDA – Lucio Battisti (1968)

IO VIVRÒ (SENZA TE) – Lucio Battisti (1968)

LA MIA CANZONE PER MARIA – Lucio Battisti (1968)

UN’AVVENTURA – Lucio Battisti (1969)

29 SETTEMBRE – Lucio Battisti (1969)

UNO IN PIU’ – Lucio Battisti (1969)

IL VENTO – Lucio Battisti (1969)

NEL CUORE, NELL’ANIMA – Lucio Battisti (1969)

NON È FRANCESCA – Lucio Battisti (1969)

LA COMPAGNIA – Lucio Battisti (1969)

ACQUA AZZURRA, ACQUA CHIARA – Lucio Battisti (1969)

DIECI RAGAZZE – Lucio Battisti (1969)

MI RITORNI IN MENTE – Lucio Battisti (1969)

7 e 40 – Lucio Battisti (1969)

NEL SOLE, NEL VENTO, NEL SORRISO, NEL PIANTO – Lucio Battisti (1969)

E PENSO A TE – Lucio Battisti (1970)

FIORI ROSA FIORI DI PESCO – Lucio Battisti (1970)

IL TEMPO DI MORIRE – Lucio Battisti (1970)

EMOZIONI – Lucio Battisti (1970)

ANNA – Lucio Battisti (1970)

PENSIERI E PAROLE – Lucio Battisti (1971)

INSIEME A TE STO BENE – Lucio Battisti (1971)

DIO MIO NO – Lucio Battisti (1971)

Seduto sotto un platano con una margherita in bocca guardando il fiume nero macchiato dalla schiuma bianca dei detersivi – Lucio Battisti (1971)

7 agosto di pomeriggio. Fra le lamiere roventi di un cimitero di automobili solo io, silenzioso eppure straordinariamente vivo – Lucio Battisti (1971)

Se la mia pelle vuoi – Lucio Battisti (1971)

Davanti ad un distributore automatico di fiori dell’aeroporto di Bruxelles, anch’io chiuso in una bolla di vetro – Lucio Battisti (1971)

Una poltrona, un bicchiere di cognac, un televisore, 35 morti ai confini di Israele e Giordania – Lucio Battisti (1971)

LE TRE VERITÀ – Lucio Battisti (1971)

SUPERMARKET – Lucio Battisti (1971)

LA CANZONE DEL SOLE – Lucio Battisti (1971)

ANCHE PER TE – Lucio Battisti (1971)

ELENA NO – Lucio Battisti (1972)

UNA – Lucio Battisti (1972)

I GIARDINI DI MARZO – Lucio Battisti (1972)

COMUNQUE BELLA – Lucio Battisti (1972)

IL MIO CANTO LIBERO – Lucio Battisti (1972)

CONFUSIONE – Lucio Battisti (1972)

IO VORREI, NON VORREI, MA SE VUOI – Lucio Battisti (1972)

LA LUCE DELL’EST – Lucio Battisti (1972)

LA COLLINA DEI CILIEGI – Lucio Battisti (1973)

IL NOSTRO CARO ANGELO – Lucio Battisti (1973)

QUESTO INFERNO ROSA – Lucio Battisti (1973)

ANIMA LATINA – Lucio Battisti (1974)

ANCORA TU – Lucio Battisti (1976)

DOVE ARRIVA QUEL CESPUGLIO – Lucio Battisti (1976)

AMARSI UN PO’ (To feel in love) – Lucio Battisti (1977)

SÌ VIAGGIARE – Lucio Battisti (1977)

UNA DONNA PER AMICO – Lucio Battisti (1978)

PRENDILA COSÌ – Lucio Battisti (1978)

NESSUN DOLORE – Lucio Battisti (1978)

UNA GIORNATA UGGIOSA – Lucio Battisti (1980)

CON IL NASTRO ROSA – Lucio Battisti (1980)

E GIA’ – Lucio Battisti (1982)

STRANIERO – Lucio Battiti (1982)

DON GIOVANNI – Lucio Battiti (1986)

L’APPARENZA – Lucio Battiti (4988)

LA SPOSA OCCIDENTALE – Lucio Battiti (1990)

COSA SUCCEDERA’ ALLA RAGAZZA – Lucio Battiti (1992)

HEGEL – Lucio Battiti (1994)