Crea sito

I – INDICE DELLE MALATTIE E DELLE PIANTE INDICATE PER CURARSI

INDICE DELLE MALATTIE E DELLE PIANTE INDICATE PER CURARLE

A– B– C– D– E – F – G– H– I– L– M– N – O – P – R – S – T – U – V

.

IDROPISIA (Edema)

Tutti i diuretici.
.
Consiglio: bagni alle mani e pediluvi preparati nella maniera seguente: una manciata di foglie di celidonia, un mazzo di crescione, una cipolla grattugiata, un mazzo di prezzemolo e una manciata di regina dei prati, per 2 litri d’acqua. (2 bagni al giorno.)

.

IMPOTENZA (Vedi scheda) (Frigidità)

Tutti i tonici e i ricostituenti.
.
Consiglio: frizionare con aglio la base della colonna vertebrale; inoltre, un infuso composto da: 6 pizzichi di santoreggia, 2 pizzichi di rosmarino, 2 pizzichi di menta, 2 pizzichi di verbena, per litro d’acqua. (2 volte al giorno per 40 giorni.) Passati i 40 giorni, sostituite, per 3 giorni, l’infuso precedente con un infuso di 6 pizzichi di sola santoreggia per ciotola.
.
Oppure: un infuso di santoreggia, basilico, rosmarino, anice, salvia; un pizzico di ognuna per ciotola d’acqua. (Una ciotola ogni sera.)

.

INCONTINENZA D’URINA (Enuresi)

I tonici, gli astringenti e gli antispasmodici.
.
Consiglio: semicupi preparati con: una testa daglio schiacciata e una manciata di fiori di biancospino per 2 litri d’acqua. (2 semicupi al giorno.)
.
Oppure: ogni sera un infuso di verbena, anice e santoreggia (un pizzico di ognuna per ciotola d’acqua).
.

INDIGESTIONE

Tutti i digestivi.
.
Consiglio: infuso composto di camomilla (2 pizzichi), di ribes nero (2 foglie), di dragoncello (2 pizzichi), di origano (un pizzico) e di verbena (2 pizzichi), per litro d’acqua.
(Una o due tazze dopo i pasti.)
.
Oppure: infuso d’anice, basilico, menta e santoreggia; un pizzico di ognuna per ciotola.
(Tutte le sere.)
.

INFEZIONE 

Gli antibiotici.
.
Consiglio: il succo di carota e la carota grattugiata sono molto efficaci contro tutti i tipi d’infezioni.
.

INFIAMMAZIONE

.
Consiglio: decotto di foglie di bardana per lavare le parti infiammate e impiastri di foglie di altea per calmare l’infiammazione.
.
Oppure: se si tratta di un’infiammazione delle gengive: sciacqui con un infuso di salvia; una manciata per litro di acqua.
.

Consiglio: infuso di: 15 pizzichi di foglie di betulla, 5 pizzichi di viola mammola, 5 pizzichi di tiglio, per un litro d’acqua. (3 o 4 tazze al giorno.)

Oppure: infuso di timo e serpillo (2 pizzichi di ognuno per ciotola d’acqua).
.
Gli antispasmodici, i calmanti e i sonniferi.
Specialmente: Arancio, Biancospino, Camomilla, Celidonia, Lattuga, Menta, Papavero, Prugno e prugnolo, Regina dei prati, Tasso barbasso, Tiglio, Verbena.
.
Consiglio: La sera, bagni completi di tiglio.
.
Oppure: infuso leggero di tiglio.
.
Oppure: ogni sera una ciotola d’infuso di un pizzico di tiglio, un pizzico di verbena e un pizzico di origano.
.
Oppure: bagni alle mani e pediluvi con: fiori di biancospino (una manciata), fiori e capsule di papavero (una manciata), foglie di menta (una manciata), tiglio (una manciata), per e litri d’acqua.
.
Per gli Stati ansiosi in generale, consiglio una  tisana della felicità.
Tutti gli antispasmodici e tutti i calmanti.
.
Consiglio: vi raccomando particolarmente la tisana della felicità che potete preparare nella maniera seguente: 2 pizzichi di verbena, 2 pizzichi di menta, 2 pizzichi di tiglio e 2 pizzichi di camomilla, per litro d’acqua. (A volontà.)
Oppure: infuso di biancospino: lasciate in infusione in una ciotola d’acqua, per 10 minuti, un pizzico di fiori con un ficoprugna secca.

.

INTOSSICAZIONE

Tutti i purganti.
Specialmente: Aglio, Carciofo, Celidonia (per uso esterno), Ortica,
.
Consiglio: decotto di foglie di carciofo con una mezza manciata di pianta per litro d’acqua.
(In casi urgenti arrivare anche a una manciata intera.)
.

Se c’è vomito, coliche violente, disturbi di circolazione o disturbi nervosi, chiamate immediatamente il medico; nell’attesa, fate bere all’intossicato degli infusi caldi, particolarmente di tiglio.

.

IPERTENSIONE, IPOTENSIONE (Pressione)

.

ISTERISMO

Tutti i calmanti e gli antispasmodici.
Specialmente: Angelica arcangelica, Assenzio, Camomilla, Melissa, Origano, Rosa rossa, Timo, Viola mammola.
.
Consiglio: infuso di:  angelica arcangelica (un pizzico), primula (un pizzico), salice (un pizzico), valeriana (un pizzico), per una ciotola d’acqua. (2 volte al giorno.)
.
Oppure: infuso di camomilla e lavanda. (Un pizzico di ognuna per ciotola d’acqua; una ciotola al giorno.)
Consiglio: bagni alle mani e pediluvi preparati con: una manciata di foglie di carciofo, una manciata di toglie di celidonia , una mezza manciata di foglie di cicoria, una mezza manciata di dente di leone intero, una manciata di radici di gramigna per 2 litri d’acqua. (2 bagni al giorno.)
.
Oppure: un infuso di timo, rosmarino, tiglio (2 pizzichi di ognuna per ciotola).
.
.

* * * * * * * * *

VEDI ANCHE . . .

ERBE MEDICINALI – FITOTERAPIA (INTRODUZIONE)

.

ERBE MEDICINALI – FITOTERAPIA

A – B – C – D – E – F – GHI – K – L – M – N – O – P – Q – RST – U – VZ

.

NB Le mie indicazioni non intendono in alcun modo sostituirsi al parere di medici o di altre figure sanitarie preposte alla corretta interpretazione dei sintomi. Le informazioni contenute in questa pagina sono presentate a solo scopo informativo.