Crea sito

DONNA ALLA FINESTRA (Woman at a window) – Caspar David Friedrich

DONNA ALLA FINESTRA (1818)
Caspar David Friedrich (1774 – 1840)
Staatliche Museen di Berlino
Olio su tela cm 44 x 37

 .
Il dipinto è ambientato in un interno, lo studio con la vista sull’Elba che il pittore Caspar David Friedrich occupò a Dresda dal 1820 in poi, insieme al paesaggista norvegese J.C. Dahl.
La donna, raffigurata di spalle rispetto allo spettatore, è la moglie dell’artista, Caroline, la quale, appoggiata alla finestra, volge il suo sguardo verso il fiume.
Friedrich inserisce spesso nei suoi quadri dei personaggi colti appunto di spalle, assorti nella contemplazione di un tramonto o di un chiar di luna sul mare come il famoso “Monaco sulla spiaggia” oppure “Viandante sul mane di nebbia”.
Il pittore prende spunto dalla realtà, dalla rappresentazione della natura, per trasfondere in essa il senso cosmico che egli aveva del creato, il suo sentimento religioso dell’infinito.
Anche nell’apparente semplicità di questo dipinto Friedrich propone una lettura intrisa di significati simbolici.
L’interno dello studio rappresenta l’oscurità, ovvero la finitezza dell’esistenza terrena che può ricevere la sua luce solo attraverso Cristo, al quale allude l’intelaiatura cruciforme della finestra, e lo sguardo della donna punta verso la vita eterna.
Lo scorcio di paesaggio oltre la finestra è l’allegoria della vita post-mortem cui la donna, come tutta l’umanità d’altronde, aspira e che può essere raggiunta solo attraverso un viaggio; le tappe sono qui simboleggiate dalle navi che si intravedono sul fiume.
Indubbiamente la malattia ha contribuito notevolmente ad accentuare l’indole malinconica del pittore, sempre ossessionato da temi come lo scorrere del tempo, il cammino della vita, la sfera ultraterrena.

Viandante sul mane di nebbia (1818)
 Wanderer above the Sea of Fog
Caspar David Friedrich 
Hamburger Kunsthalle –  Amburgo
Olio su tela cm 95 x 75

.

“Donna alla finestra” fu esposto nel 1822 da Friedrich alla mostra allestita presso l’Accademia di Dresda. Nel 1823 il poeta Friedrich de La Motte-Fouqué compose un sonetto sul significato simbolico dell’opera. Fino al 1906 il dipinto appartenne alla collezione della famiglia del fratello dell’artista, Heinrich Friedrich. Dopo tale data fu donato allo Staatliche Museen di Berlino, sede presso la quale è ancora conservato.

.

VEDI ANCHE ...

CASPAR DAVID FRIEDRICH – Vita e opere

ABBAZIA NEL QUERCETO – Caspar David Friedrich

MONACO SULLA SPIAGGIA – Caspar David Friedrich

SUL VELIERO – Caspar David Friedrich

DONNA ALLA FINESTRA (Woman at a window) – Caspar David Friedrich