Crea sito

Z – GRANDI INVENTORI – (Z – Greats inventors)

I GRANDI INVENTORI

ABCDEFGHJLMNPRSTVWZ

.

ZEPPELIN Ferdinand von

(Costanza, 8 luglio 1838 – Berlino, 8 marzo 1917)
Inventore tedesco, costruttore di numerosi esemplari dei primi dirigibili a struttura rigida.
Ufficiale dell’esercito tedesco intorno al 1860 von Zeppelin venne inviato come osservatore militare al seguito dell’esercito dell’Unione durante la Guerra Civile Americana, e rimase assai colpito dal fatto che si usavano i palloni per le operazioni di ricognizione.
Nel 1891 si dimise dall’esercito col grado di tenente-generale e si dedicò alla realizzazione di un pallone dirigibile, cioè governabile.
Impiantò un’officina galleggiante sul Lago di Costanza nei pressi di Baden. dove abitava, e nel luglio del 1900 il suo primo dirigibile, l’LZ1, spiccò il volo.
Nel 1910, con dirigibili perfezionati, ebbero inizio i primi servizi aerei commerciali del mondo.
Durante la Prima Guerra Mondiale, gli Zeppelin – cosi vennero chiamati i dirigibili – compirono incursioni sull’Inghilterra, bombardando Londra e la costa sud-orientale.
Von Zeppelin morì prima che i suoi dirigibili diventassero famosi, nel periodo fra le due guerre mondiali, come velivoli di linea.
Il Graf Zeppelin (Graf intedesco significa “conte”) compì 650 voli, molti dei quali fra la Germania e il Brasile, percorrendo più di un milione di chilometi.
.

ZWORYKIN Vladimir Kosma

 (Murom, 30 luglio 1889 – Princeton, 29 luglio 1982) 
Fisico russo-americano, inventore dell’iconoscopio, che sta alla base dei moderni sistemi televisivi.
Dopo aver servito nella Prima Guerra Mondiale come ufficiale radiotelegrafista dell’esercito russo, nel 1919 Zworykin emigrò negli Stati Uniti e si impiegò presso la società -Westinghouse.
Nel 1923, brevettò I’iconoscopio, che trasmetteva immagini televisive meglio di qualunque altro
apparecchio da ripresa precedente.
Nel 1929, Zwotykin divenne direttore delle ricerche alla RCA e i suoi datori di lavoro stanziarono 4 milioni di dollari per il perfezionamento della sua invenzione, il cui successo portò la televisione in tutte le case.
Zworykin diede un importante contributo anche nel campo della televisione a colori, e perfezionò il microscopio elettronico e gli apparecchi a raggi infrarossi capaci di “vedete” al buio.