Crea sito

ERCOLE E ONFALE (Hercules at the Court of Omphale) – Hans Cranach

ERCOLE E ONFALE (1537)
Hans Cranach (1513 circa – 1537)
Pittore tedesco
Collezione VILLA Thyssen di Lugano
Tavola cm 57,5 x 87

.

Pur essendo abbastanza singolare, il soggetto di questo dipinto era già stato trattato in cinque riprese dal padre dell’artista, Lucas il Vecchio.

L’opera allude ad un episodio poco conosciuto della vita di Ercole, quando l’eroe venne venduto come schiavo alla regina di Lidia, Onfale, per scontare la pena inflittagli per un omicidio che aveva commesso.

Ercole è il personaggio centrale ed è circondato da tre serve della Regina.

Una di queste gli mette una cuffia sulla testa e quella a destra gli porge la conocchia.

Onfale non è presente: secondo il racconto mitologico la Regina, mentre l’eroe è intento a filare, ne approfitta per rubargli la clava e la pelle di leone.

L’iscrizione latina che si nota al centro, sopra la testa di Ercole, è scritta di pugno dall’artista e commenta così l’episodio…

“Le fanciulle lidie danno ad Ercole la conocchia
questo dio subisce il potere di una donna
così la dannosa voluttà imprigiona i grandi animi
e il molle amore snerva i forti petti”.

L’iscrizione allude all’amore dell’eroe per Onfale: per lei non esita a lasciarsi acconciare da donna e a compiere lavori di stretta competenza femminile.

Non è stato ancora spiegato il significato simbolico delle starne raffigurate a sinistra.

Stilisticamente quest’opera è così vicina alle cinque versioni dello stesso tema dipinte dal padre, che solo grazie al monogramma ne è stata possibile la corretta attribuzione.

Questa vicinanza stilistica viene menzionata anche da Strigel nella sua ode funebre.

Fino al 1866 il quadro faceva parte della collezione di Müller, consigliere segreto a Weimar.

Successivamente fu trasferito in una collezione privata, prima a Norimberga e poi in Inghilterra.

Nel 1912 si trovava sul mercato artistico parigino: quindi, nel 1934, il barone Thyssen di Lugano lo acquistò dalla collezione Chillingworth.

.

VEDI ANCHE …

HANS CRANACH – Figlio di Lucas Cranach il Vecchio

ERCOLE E ONFALE – Hans Cranach

VENERE IN UN PAESAGGIO – Lucas Cranach il Vecchio