Crea sito

* GLI EUROPEI IN AMERICA (Europeans in America)

GLI EUROPEI IN AMERICA 

.

Mentre Francesi ed Inglesi colonizzarono l’America del Nord, gli Spagnoli e i Portoghesi colonizzarono l’America del Sud. I coloni europei portarono in queste terre, insieme con la propria civiltà, anche una gran sete di conquista e di ricchezza che diedero origine a soprusi e a violenze. Tuttavia non furono rare le iniziative umanitarie e a carattere religioso che, in certo senso, temperarono la spietatezza della conquista; inoltre i coloni diedero un forte impulso alle attività produttive e alla esplorazione di queste terre, che da loro furono percorse e descritte.
.
Dalla scoperta dell’America, fatta da Cristoforo Colombo nel 1492, per tutto il XVI secolo fu un susseguirsi di spedizioni commerciali e politiche dirette ad assicurarsi, prima la possibilità di scambi commerciali e soprattutto Io sfruttamento dei tesori che vi si trovavano, poi lo stabilimento di una dominazione coloniale. Spagnoli e Portoghesi si alternavano e si rincorrevano nel prendere possesso delle terre del Sud America. Insieme con le intemperanze, le crudeltà, le distruzioni, apportate nei territori sud-americani, procedevano però di pari passo, anche se determinate da motivi estranei, la scoperta puramente scientifica, le scoperte e le conoscenze dei territori e della costa americana.
Magellano aveva scoperto il passaggio meridionale dall’Atlantico al Pacifico ed era rimasto convinto che a sud di quel passaggio si stendesse la “terra australe”, incognita e vasta terra. Inglesi, Francesi, Olandesi, si erano indirizzati verso l’America del Nord, e anche loro avevano stabilito colonie e possedimenti, per senza trovare nei territori nord-americani le grandi ricchezze del Messico e del Perù.
.
Nel 1600 la Compagnia delle Indie olandese e la Compagnia delle Indie inglese si erano insediate in Indonesia e in India. All’inizio del secolo, due olandesi avevano raggiunto l’estrema punta meridionale del continente americano – il Capo Horn – nella ricerca di raggiungere i mari orientali attraverso una terza via, a sud dello Stretto di Magellano.
I Francesi avevano conquistato la terra a cui dettero il nome di Canada e cercato invano lungamente, quasi sempre con spedizioni dalla fine drammatica, un passaggio a nord verso la Cina.
.