Crea sito

PIERRE SOULAGES – La vita (The life)

PIERRE SOULAGES

.

Pierre Soulages è nato a Rodez il 24 dicembre 1919.
Non ha ricevuto una specifica formazione alla pittura e si può considerare un autodidatta.
È stato uno degli iniziatori della pittura segnica in Europa.

A partire dal 1948 espose al Salon des Surindépendents e dal 1949 in avanti al Salon de Mai.
Le sue opere si trovano in molti Musei francesi e nei principali Musei d’arte moderna del mondo, da Londra a Zurigo, da New York a Washington.

Si è applicato anche alla creazione di appa­rati scenografici e decorativi.

Dipinse le deco­razioni perEloisaeAbelardo diRogerVailland nel 1949; nel 1951 realizzò i modellini, com­missionati da Louis Jouvet, per La potenza e la gloria di Graham Greene.

Lavorò inoltre all’allestimento del balletto Geste pnur un génie che fu dato ad Amboise nel 1952, in occasione del quinto centenario della nascita di Leonardo da Vinci.

Soulages è un artista strettamente legato all’esperienza dell’astrattismo.
La sua pittura, benché conferisca una grande importanza alle qualità del segno, non scivola mai nella scrit­tura vibrante e capricciosa e nel gusto orientalizzante di un Mathieu, ma dimostra con le sue ampie campiture cromatiche e con le larghe e corpose pennellate tutta la monumentalità che deriva dalla tradizione clas­sica occidentale.

Queste tracce dipinte sono stese ora con materia spessa, ora con materia fluida, e ven­gono spesso schiacciate dall’artista con un coltello sulla superficie della tela.
Nell’intrec­cio formato da questi segni Soulages crea gio­chi di trasparenze e di luci. Egli stesso diceva che “la pittura a olio è il gioco delle opacità e delle trasparenze”.

.

VEDI ANCHE …

PIERRE SOULAGES – Vita e opere

POLITTICO C – Pierre Soulages